Burocrazia di viaggio

Documenti italiani neonato in Belgio – dieci steps per ottenerli

Quando è nata nostra figlia oltre che dall’emozione siamo anche stati travolti da un bel po’ di burocrazia da sbrigare in tempi abbastanza brevi. Essendo entrambi due persone che amano ridursi all’ultimo secondo per tutto, abbiamo avuto il nostro bel da fare.

Quindi ecco un po’ di dritte (basate solo sulla nostra esperienza personale) per chi, come noi, sta per avere un bimbo in Belgio e già pensa a come registrarlo e fargli avere un passaporto:

  1. Registrarsi entrambi all’AIRE prima della nascita (non rimandare a dopo la nascita, altrimenti tocca correre).
  2. Se non sposati richiedere un attestato tramite l’AIRE che provi lo stato civile (celibe o nubile). L’attestato viene richiesto al comune di provenienza. Se sposati il comune fornisce un atto di nascita con la traduzione in diverse lingue che è sufficiente allo scopo.
  3. Lo stato civile dei genitori deve essere registrato al comune di residenza.
  4. Ritirare al comune di nascita (non a quello di residenza, nel caso in cui non coincidano) l’atto integrale di nascita (non l’estratto che è quello che normalmente rilasciano).
  5. Inviare o consegnare di persona l’atto integrale di nascita all’AIRE con traduzione. La traduzione può essere fatta personalmente, non serve che sia ufficiale.
  6. Prendere appuntamento sul sito o come fatto da noi via mail (specificando l’urgenza) per passaporto o carta d’identità. Date le tempistiche ridotte, noi abbiamo optato per il passaporto, che può essere rilasciato subito. Per la carta d’identità sono necessari un mese e mezzo/due per la registrazione della documentazione inviata nella banca dati ministeriale, cosa non necessaria per il passaporto.
  7. Per il passaporto, presentarsi con due foto tessere del bambino, carta d’identità o passaporto italiani e carta d’identità belga di entrambi i genitori.
  8. Nel caso in cui uno dei genitori non riesca a essere presente, può compilare un modulo che autorizza il rilascio del documento.
  9. Al ritiro del passaporto si pagano 116€ in contanti (non è possibile pagare con bancomat o carta).
  10. Iniziare a viaggiare!

 

Annunci

2 pensieri riguardo “Documenti italiani neonato in Belgio – dieci steps per ottenerli”

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...